News:

SMF - Just Installed!

Main Menu

Pallottole espansive

Started by am, Sunday - 28/January/2024 - 11:47

Previous topic - Next topic

am

Adesso sollevo una questione che non è mai stata trattata in modo diretto.
Le cartucce con palla espansiva sono considerate da guerra?
Oppure è ancora valida la circolare che ne sancisce l'illegalità solo in caso di utilizzo per difesa, ad esempio se portate da una GPG durante il servizio o da chi ha un PDA difesa.

Per chi le detiene semplicemente per usarle al poligono o a caccia si può applicare il divieto?
Qualcuno sa se la questione è stata trattata di recente?

Grazie

Amministratore e fondatore

E' l'articolo 2 della Legge 110/75 che riporta:  Le munizioni a palla destinate alle armi da sparo comuni non possono comunque essere costituite con pallottole a nucleo perforante, traccianti, incendiarie, a carica esplosiva, ad espansione, autopropellenti, ne' possono essere tali da emettere sostanze stupefacenti, tossiche o corrosive, o capsule sferiche marcatrici, diverse da quelle consentite a norma del terzo comma ed eccettuate le cartucce che lanciano sostanze e strumenti narcotizzanti destinate a fini scientifici e di zoofilia per le quali venga rilasciata apposita licenza del questore.

Prima di tutto le munizioni (anzi i proiettili) ad espansione o espansivi, sono solo quei proiettili che hanno tale caratteristica (es: foro apicale o punta cava) e non quelli con piombo scoperto (semiblindati).
La norma poi ne vieta l'uso in armi comuni, ma nelle sportive ? e in quelle da caccia ? anche se comunque sono tutte armi comuni ...... sembra, come sempre, che le norme siano fatte apposta per fregare il cittadino comunque si muova.
Interpretiamo la Legge ?? E come ? Quello lo fa il Giudice a "cazzum" secondo il suo parere, se gli va ti dice che su un arma sportiva puoi usarli se non gli va' ti dice che l'arma sportiva è un arma comune a cui affibbiano l'onere di essere sportiva quindi è vietato.

La circolare Circ_1992-06-17-C559-C-117464-101711 specifica quanto segue: La disposizione prevista dal comma 3, concernente il divieto produzione e uso del munizionamento a carica espansiva deve ritenersi, alla luce della direttiva comunitaria datata 18.6.1991, non riferita alle munizioni destinate alle armi da caccia o tiro al bersaglio.

Ricordando che le circolari non fanno legge ma sono solo interpretazioni del Ministero indirizzate ai loro dirigenti, i Giudici prenderanno in esame questa circolare ? Speriamo di si.

Alla luce di ciò è vietato utilizzare munizionamento espansivo in armi per lavoro o difesa, ma è consentito (secondo il Ministero e la direttiva comunitaria) per lo sport e la caccia.
Copyright Tiropratico.com® 1980 - 2023 over forty years of experience at your service
Il piu' completo portate Italiano sullo sport del tiro -Tiropratico.com™ - 2023©

Amministratore e fondatore

Per quanto riguarda la questione "GUERRA" o "DA GUERRA", le munizioni espansive sono vietate dalla convenzione di Ginevra e quindi non possono essere considerate da guerra e la stessa norma prevede che ne sia vietata solo la produzione e l'uso e non specifica che esse siano da considerarsi da guerra.
Copyright Tiropratico.com® 1980 - 2023 over forty years of experience at your service
Il piu' completo portate Italiano sullo sport del tiro -Tiropratico.com™ - 2023©

am

#3
Grazie, sapevo anche io che il fatto che siano vietate non vuol dire in automatico che siano da guerra, è solo che in alcune sentenze ho visto che adottano questa soluzione per molte cose, cioè non comune = da guerra.
Inoltre le ho appena viste in vendita in armeria, le hydra shock JHP (jacketed hollow point) direi che sono decisamente delle espansive.
Ce ne erano in calibro 9x19, 9x21 e 40. Direi che quindi che gli armieri non le considerano proibite tout court.
Inoltre la destinazione è l'utilizzo e non l'arma sembra, quindi non sembra centrare se l'arma è sportiva o da caccia o solo comune, è che non si stia usando per difesa servizio da quello che leggo. Una 9x21 solo comune può benissimo essere usata per fini solo sportivi (la circolare dice espressamente munizioni DESTINATE ALLA CACCIA ET AL TIRO AL BERSAGLIO senza parlare di armi) quindi è l'uso e non l'arma in cui vengono usati chè sembra trasparire dalla interpretazione ministeriale.

Grazie ancora