News:

SMF - Just Installed!

Main Menu

CAMBIO FUSTO PISTOLA STRIKER

Started by Mitro, Saturday - 20/January/2024 - 17:34

Previous topic - Next topic

Mitro

Buona sera  a tutti , ho dovuto cambiare il fusto della mia pistola per rottura  volevo sapere se quello rotto dovevo tenerlo io o  consegnarlo al commissariato ?
GRazie

Amministratore e fondatore

Il fusto (diciamo il telaio che sorregge le parti in movimento di un arma) è una parte essenziale di essa, riporta per altro i numeri distintivi dell'arma tra cui il numero di matricola.
La sostituzione di un fusto rotto prevede l'acquisto di un nuovo fusto e la denuncia (quindi) di un numero di matricola differente, l'arma da quel momento avrà due numeri di matricola, uno impresso sul fusto e uno sul carrello, nei fucili anche sulla canna. Il vecchio fusto può essere trattenuto in denuncia (ma mai buttato) oppure consegnato all'ufficio armi della locale caserma CC o ufficio armi della PS.
Sulla denuncia l'ufficio provvederà a fare le modifiche dovute.

In taluni casi, quando la sostituzione avviene di fabbrica, e quindi il fusto rotto trattenuto da lei, viene rilasciato un documento con il quale lo sortivo deve recarsi presso l'ufficio armi a fare le dovute modifiche alla denuncia.
Copyright Tiropratico.com® 1980 - 2023 over forty years of experience at your service
Il piu' completo portate Italiano sullo sport del tiro -Tiropratico.com™ - 2023©

Mitro

Grazie per la risposta prima che mi consegnino la pistola passero al commissariato .